Massaggi

 Il massaggio è stata la primissima tecnica adottata dall’uomo per alleviare il dolore, eliminare la fatica e rilassare il corpo. Già molti anni prima della nascita di Cristo, in India e in Cina veniva praticata questa tecnica e anche gli antichi egizi, i greci e i romani lo consideravano un vero e proprio trattamento utile a recuperare il benessere psicofisico. Durante il Medioevo, però, il massaggio viene abbandonato, in quanto ogni forma di palpazione del corpo viene considerata come peccaminosa. Solo molto dopo verrà preso nuovamente in considerazione e, man mano, sta tornando ad essere considerato una tecnica efficace di cura e prevenzione. Presso il centro, massaggiatori esperti effettuano i seguenti tipi di massaggio:

  • massaggio linfodrenante
  • massaggio rilassante
  • hot-stone massage
  • massaggio ayurvedico
  • massaggio circolatorio
  • massaggio decontratturante (zona cervicale e schiena)

Massaggio Linfodrenante

Come dice la parola stessa, il massaggio linfodrenante favorisce il drenaggio della linfa all’interno dei vasi linfatici, una sorta di rete utilizzata dal nostro organismo per eliminare elementi che non possono essere rimossi per via sanguigna.
I linfonodi, in particolare, sono dei veri e propri filtri del sistema linfatico e hanno una funzione immuno-difensiva come sede di produzione dei linfociti.
Gli effetti del linfodrenaggio manuale sono i seguenti:
effetto vegetativo: provoca un rilassamento dei muscoli agendo sul sistema nervoso, in particolare sul parasimpatico effetto sulla conduzione algica: vengono stimolate cellule inibitrici che minimizzano, o addirittura eliminano, ogni sensazione dolorosa
effetto immunologico: vengono trattati tutti i linfonodi che si possono sentire con le dita e che fanno parte del sistema immunitario, che difende il nostro corpo da infezioni effetto sulla muscolatura liscia dei vasi sanguigni linfatici: il linfodrenaggio manuale agisce come tonificante dei capillari sanguigni
effetto drenante: ha un effetto rilevante sul drenaggio (= eliminazione di acqua)
Il massaggio linfodrenante è indicato per risolvere problematiche estetiche, quali cellulite, acne, smagliature, cuperose, invecchiamento cutaneo, cicatrici e dermatiti periorali.
In ambito medico, invece, viene applicato contro i disturbi articolari o extra-articolari, edemi di vario genere, stitichezza, sclerodermia, apoplessia, cefalee, emicranie e encefalopatie linfostatiche.
In alcuni casi, come in presenza di infezioni acute, insufficienza cardiaca, flebite, trombosi, gravi problemi renali o al fegato, asma o bronchiti acute, disturbi del basso ventre e ipotensione, il linfodrenaggio è sconsigliato in quanto potrebbe essere inefficace e addirittura dannoso.

Stone Massage

Durante l’hot-stone massage vengono posizionate pietre laviche basaltiche riscaldate su vari punti del corpo, che rilasciano il calore molto lentamente stimolando la vasodilatazione e la circolazione delle zone trattate. Parallelamente all’applicazione delle pietre, viene eseguito anche il massaggio manuale e la combinazione porta a risultati particolarmente positivi.
Il massaggio hot-stone ha infatti effetti drenanti, tonificanti e disintossicanti; si ottiene inoltre un incremento del metabolismo, un’attenuazione dei dolori muscolari ed la regolarizzazione dei principali sistemi corporei (cardiovascolare, gastroenterico e muscolare).
Da non dimenticare che lo stone massage è un validissimo aiuto anche per la psiche; sono stati ottenuti ottimi risultati con le persone molto ansiose e con chi soffre di crisi di panico. Alternando l’applicazione di pietre calde e fredde è possibile curare lesioni muscolari e infiammazioni, in quanto si ottiene un effetto sedativo sul sistema nervoso.

Massaggio Decontratturante/Cervicale

Il massaggio decontratturante alla schiena e alla cervicale è consigliato a chi svolge lavori impegnativi e stressanti oppure a chi passa molte ore seduto alla scrivania davanti al computer.
Questo tipo di massaggio può, infatti, attenuare e risolvere tensioni a gambe, colonna, cervicale, dorsale e alla zona lombare ed è particolarmente consigliato per disturbi di una certa gravità e particolarmente limitanti come la sciatalgia, i colpi di frusta, le emicranie, la scoliosi, le vertigini e per problemi dell’articolazione mandibolare.
Il calore generato e l’azione rilassante che ne deriva stimola la micro circolazione sanguigna, favorendo il recupero fisiologico della muscolatura e allentando, al contempo, contratture e tensioni muscolari, anche di natura psicologica.
I muscoli della schiena, del collo (cervicale) e delle spalle riacquistano la loro fisiologica elasticità e tonicità permettendo movimenti fluidi e in completa libertà.

Massaggio Rilassante

Grazie al massaggio antistress si ottiene il rilassamento della persona trattata e si allontanano ansie e stress.
Il massaggio rilassante ha una durata che va da un ora ad un ora e un quarto ed è spesso abbinato all’aromaterapia e a sottofondi musicali.
Questa tecnica prevede l’utilizzo di olii che vengono applicati con entrambe le mani; i movimenti sono piuttosto lenti e dolci, ma il massaggio risulta comunque molto efficace.
Durante il rilassamento i battiti cardiaci rallentano, la respirazione diventa calma e profonda e la persona può finalmente slegarsi dai problemi che la turbano e allentare la tensione.

Massaggio Ajurvedico

Tramite il massaggio ayurvedico è possibile riprendere progressivamente contatto con la propria anima: per questa ragione questo tipo di massaggio viene anche chiamato “il massaggio dell’Anima”.
Il massaggio ayurvedico è una parte della più ampia scienza medica della vita indiana, l’Ayurveda, che affonda le sue radici negli antichi testi sacri, i Veda. Lo scopo di questo massaggio non è soltanto quello di tonificare i muscoli e drenare la linfa, ma anche di stimolare l’energia del corpo permettendogli di ritrovare la sua integrità e spiritualità.
Il massaggio ayurvedico agisce su tre piani:

  • sul piano fisico (rilassa il corpo, migliora l’elasticità dei muscoli, migliora la flessibilità della colonna vertebrale e delle articolazioni, stimola la circolazione sanguigna e linfatica, nutre, tonifica e rassoda la pelle)
  • sul piano psichico (toglie lo stress, l’ansia e distende la mente)
  • sul piano spirituale (può progressivamente riportare al contatto con l’anima)
Menu